Il passato in tedesco: Perfekt

Il passato in tedesco viene reso con due tempi verbali: il Perfekt e il Präteritum. In italiano, invece, sono presenti tre forme verbali: il passato remoto, il passato prossimo e l’imperfetto. Questo fa sì che non ci sia una perfetta corrispondenza tra le forme di passato in italiano e le …

Il passato in tedesco: Präteritum

Il passato in tedesco viene reso con due tempi verbali: il Perfekt e il Präteritum. In italiano, invece, sono presenti tre forme verbali: il passato remoto, il passato prossimo e l’imperfetto. Questo fa sì che non ci sia una perfetta corrispondenza tra le forme di passato in italiano e le …

Il presente

Quando si usa Usiamo il presente quando vogliamo parlare di qualcosa che riguarda la contemporaneità, cioè quando vogliamo indicare che qualcosa si sta verificando in questo momento o in questo periodo (1), quando qualcosa iniziata nel passato continua a verificarsi ancora adesso (2), quando parliamo di eventi programmati nel futuro …

La subordinata relativa

La proposizione relativa è un tipo di proposizione subordinata, che dipende cioè da un’altra (detta principale o reggente) e che è introdotta da un pronome relativo semplice (che, cui, il quale, la quale, i quali…) o accompagnato da preposizione (di cui, con cui, attraverso il quale, per la quale, in …

La frase infinitiva

La frase infinitiva è un tipo di frase subordinata il cui tempo verbale è appunto l’infinito: È bello avere tanti amici.Oggi non ho tempo di aiutarti.Dicono di non capire la mia lingua.Oggi pomeriggio andiamo a giocare a tennis.Non riesco a capire il senso.Dobbiamo fare di più per l’ambiente.È vietato usare …

La declinazione dell’aggettivo

La declinazione dell’aggettivo è uno degli argomenti apparentemente più ostici della lingua tedesca, specie perché ci sono diversi aspetti da considerare simultaneamente e che si traducono in diverse desinenze da utilizzare. Tutto ciò crea molta confusione, incertezza sull’uso delle desinenze e la lingua appare come un misterioso sistema se non …

Il comparativo di maggioranza

Quando si usa il comparativo? Il comparativo si usa quando si mettono a paragone due elementi, siano essi persone, cose o animali. Il primo elemento può essere paragonato al secondo in base a un rapporto di maggioranza (a è più di b), uguaglianza (a è come b) o minoranza (a …

La costruzione passiva

A cosa serve la forma passiva? Usiamo la forma passiva quando l’enfasi non è tanto su chi ha fatto una determinata cosa ma su cosa è fatto o è stato fatto (1), oppure non vogliamo indicare chi ha fatto tale azione (2) o non lo sappiamo (3). (1) Lo studente …

I verbi con preposizione, i pronomi e gli avverbi interrogativi

Le preposizioni: sono poi così importanti? Anche in tedesco troviamo numerosi verbi, sostantivi o aggettivi che possono reggere una o più preposizioni. Spesso non c’è una vera e propria regola per stabilire la preposizione, ragion per cui la strategia migliore è imparare il verbo assieme alla preposizione e al caso …

La proposizione finale in tedesco

La proposizione finale è un tipo di frase subordinata che indica il fine, lo scopo, per cui viene fatto qualcosa. Il tedesco costruisce la subordinata finale in due modi diversi, in maniera concettualmente simile all’italiano. Vediamo degli esempi: Der Lehrer spricht langsam, damit die Schüler ihn verstehenL’insegnante parla lentamente affinché …